Il Municipio II del Comune di Roma recepisce l’indicazione del Centro operativo per il diritto d’asilo

Il permesso di soggiorno e il cosiddetto “cedolino” rilasciato dalla Questura sono equipollenti, e qualsiasi richiesta di altri documenti da parte degli uffici pubblici è illegittima. Il Municipio II del Comune di Roma recepisce l’indicazione del Centro operativo per il diritto d’asilo. Continue reading

Advertisements

IL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA SI ESPRIME CONTRO IL TRATTENIMENTO DEI RICHIEDENTI ASILO NEI CIE

I richiedenti asilo trattenuti presso i C.I.E: due importanti prese di posizione del Tribunale Civile di Roma in tema di trattenimento su 5 azioni del Centro Operativo per il Diritto d’Asilo.

Il Tribunale Civile di Roma, con due decreti di elevato interesse giuridico, ha affermato due importanti principi in tema di trattenimento: la necessaria presenza del trattenuto all’udienza di proroga e l’applicazione nel nostro ordinamento di quanto affermato dalla Corte di Giustizia con la sentenza Arslan in tema di trattenimento del richiedente asilo. Con la sentenza Arslan, infatti, la Corte di Giustizia aveva chiarito come il soggiorno di un cittadino di un Paese terzo, che abbia chiesto asilo in uno Stato membro, non debba considerarsi irregolare, fintanto che non sia intervenuta, nei suoi confronti, una decisione negativa definitiva relativamente all’istanza di protezione internazionale.

Continue reading